La Raccolta

I pistacchi vengono raccolti a mano, uno ad uno, tenendosi in equilibrio fra i massi di lava nera con sacchi di tela legati al collo.

L'Agricola

Ci siamo affermati sul mercato sul mercato nazionale, per la nostra esperienza, per la lavorazione artigianale dei prodotti e per l'accurata scelta e scrupolosa selezione delle materie prime.

L'Etna e il Pistacchio

Lo straordinario connubio tra la pianta, il terreno lavico, il sole e l'aria di Sicilia, ci regala un frutto che supera dal punto di vista dell'aroma, del gusto e delle proprietà organolettiche la restante produzione mondiale.

Pistacchio di Bronte

Pistacchio di Bronte: nessun altro ha un colore verde smeraldo così brillante e un profumo così intenso, resinoso e grasso.

Pennette al pistacchio e vongole

ingredienti per 4 persone: 500 gr di pennette, 100 gr di pesto di pistacchio, uno spicchio di aglio, pepe, 1 kg di cozze o vongole,sale e olio, pecorino o parmigiano grattugiato.

Pulire le cozze (o vongole), metterle in una pentola con acqua e sale e far cuocere; quando i mitili si schiudono separare la polpa dal guscio e far soffriggere in una padella con un po’ di olio e aglio; a fiamma spenta aggiungere il pesto, mescolate e lasciate riposare qualche minuto.

Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per la pasta e, al bollore, salatela, quindi gettatevi le pennette. A cottura ultimata scolate la pasta e condire con la salsa prima ottenuta. Aggiungere un po’ di pepe e pecorino o parmigiano a piacere.

 

 
 
previous next